Misure camicie uomo corrispondenza taglia camicia

Misure camicie uomo, confronto e corrispondenza taglie

Le misure camicie uomo sono da sempre uno dei principali dilemmi nel mondo dell’abbigliamento. Quando ci si appresta ad acquistare una camicia, a meno che non si abbia la possibilità di effettuare un acquisto personalizzato, sfruttando l’arte della camiceria nella realizzazione di una camicia uomo su misura, è necessario conoscere il modo per capire al meglio quale possa essere la taglia camicia perfetta per il nostro stile.

La camicia è un indumento che, a seconda delle situazioni, dona al nostro outfit un look adeguato; che si tratti di una cerimonia, di un incontro di lavoro o di una serata tra amici, la tua camicia può trasformarsi nel nostro asso nella manica, almeno per quanto concerne il nostro fashion mood.

Per chi è un habitué del mondo camicia, scegliere la misura camicia più adatta può rivelarsi un gioco da ragazzi, ma attenzione, non è sempre così scontato “azzeccare” la corrispondenza taglia; i fattori che entrano in gioco per trovare la misura camicia uomo perfetta sono davvero tanti!

Il “gioco” della scelta taglie camicie si complica ulteriormente per coloro che sono abituati ad un stile più casual, dove felpe, t-shirt e polo diventano punto cardine del proprio outfit. Scegliere tessuti e colori non è sufficiente per dare un tocco di classe al proprio look; azzeccare la giusta vestibilità e la corrispondenza taglia corretta è la vera sfida, quindi, risulta fondamentale conoscere quali sono i parametri da considerare per scegliere, senza ma e senza se, la misura camicia uomo corretta.

Misure camicie uomo misura collo camicia

Misure camicie da uomo: vestibilità a confronto

Come anticipato nei paragrafi precedenti, scoprire la misura camicia uomo perfetta per il nostro look non è sempre un gioco da ragazzi; possiamo affermare che in termini di vestibilità, per la camiceria italiana e non solo, si apre un mondo piuttosto variegato dove la corrispondenza taglie è un insieme di sfumature e finezze. Non lasciatevi prendere dallo sconforto, CheCamicia.com è pronta a darvi i mezzi per trovare la taglia camicia giusta per la vostra fisionomia!

Le principali taglie camicie, in termini di vestibilità, possono essere raggruppate in tre grandi macro categorie: classic fit, slim fit e regular fit. Scopriamo insieme cosa vogliono significare queste diciture!

  • Camicia “Classic Fit”
    La taglia camicia Classic Fit è sinonimo di comodità; con questa terminologia si associano camicie “comode”, da portare larghe e “svolazzanti”. Questa tipologia di vestibilità è solitamente indicata per tutti coloro che non sono abituati ad indossare camicie; una sorta di “iniziazione” all’arte della camicia per chi, solitamente, adotta un outfit casual e sportivo.
  • Camicia “Slim fit”
    Le taglie camicie Slim Fit sono indicate per tutti coloro che vogliono “segnare” la propria fisionomia. La camicia slim fit è aderente e avvitata sul busto, ma prestate molta attenzione! Questo capo può mettere in risalto il fisico, ma anche eventuali inestetismi…avete presente le maniglie dell’amore?
  • Camicia “Regular fit”
    La camicai Regular Fit è la via di mezzo tra Classic fit e Slim fit; una sorta di compromesso tra stile casual e look aderente e segnato.

Assimilato questo primo concetto entriamo nel vivo del discorso misura camicia uomo.

Misura camicia uomo: da taglie t-shirt a taglie camicie italiane

La taglia italiana di una camicia da uomo è solitamente compresa tra la taglia 38 e la taglia 48. Questi numeri indicano la lunghezza della circonferenza della misura collo camicia in centimetri a partire dal centro del primo bottone, fino al centro della sua asola.

A grandi linee, esiste una corrispondenza tra le taglie in centimetri e la classica vestibilità indicata dalle sigle a lettere per le taglie t-shirt (XS, S, M, L, XL). Ecco un piccolo elenco che potrebbe tornare molto utile:

  • S (la taglia più piccola) corrisponde alla taglia 38;
  • M, compresa tra la taglia 39 e la taglia 40;
  • L, compresa tra la taglia 41 e la taglia 42;
  • XL, compresa tra la taglia 43 e la taglia 44;
  • XXL dalla taglia 45 a salire.

Ovviamente, i valori sono indicativi e sono da prendere con le pinze. Bisogna anche considerare che le taglie camicie possono essere anche frazionate, con l’obiettivo di offrire una migliore vestibilità. Infatti non è inusuale trovare una taglia 41 e ½ o una 44 e ¾.

Bene, ora avete delle linee guida sulle misure camicia uomo per passare dalla vostra T-shirt preferita a una camicia in grado di farvi sentire perfettamente a vostro agio!

Misure camicie uomo corrispondenza taglie camicia
Taglie americane: corrispondenza con taglia camicia italiana

La taglia camicia americana è misurata in pollici, mentre la taglia italiana è misurata in cm; la corrispondenza taglia è abbastanza facile applicando una semplice moltiplicazione. Un pollice è uguale a 2,54 cm (1 pollice = 2,54 cm) quindi, sempre con tutte le precauzioni del caso, è presto fatta una lista misure camicie ad hoc:

  • Taglia 38 italiana equivale alla 15 americana;
  • Taglia 39 – 40 italiana equivale alla 15 e 1/2 – 15 e 3/4 americana;
  • Taglia 41 – 42 italiana equivale alla 16 – 16 e 1/2 americana;
  • Taglia 43 – 44 italiana equivale alla 17 – 17 1/2 americana;
  • Taglia 45 italiana equivale alla 18 americana.

Concludendo, ecco una tabella riassuntiva per avere sempre sotto occhio la conversione dalla taglia T-shirt, taglia camicia italiana e taglie camicie americane.

Tabella misure camice uomo
Taglia T-ShirtTaglia Camicia ItalianaTaglia Camicia  Americana
S3815
M39 – 4015 ½ – 15 ¾
L41 – 4216 – 16 ½
XL43 – 4417 – 17 ½
XXL45 – 4618 – 18 ½
Taglia
T-Shirt
Taglia
Italiana
Taglia
Americana
S3815
M39 – 4015 ½ – 15 ¾
L41 – 4216 – 16 ½
XL43 – 4417 – 17 ½
XXL45 – 4618 – 18 ½
Iscrizione
newsletter!
KEEP IN TOUCH!
Il nuovo e-commerce nato con la camicia è online!
Iscrizione
newsletter!
KEEP IN TOUCH!
Il nuovo e-commerce nato con la camicia è online!
Iscrizione
newsletter!
KEEP IN TOUCH!
Il nuovo e-commerce nato con la camicia è online!